2021-10-Studio-Dentistico-Andrea-Poggi-Protesi-Mobili-in-Nylon

Protesi mobili in Nylon: le risposte del Dottor Andrea Poggi

Semitrasparenti, leggerissime e resistenti all’usura, le protesi mobili in nylon sono una valida alternativa alle protesi in scheletrato per sostituire i denti mancanti.

Grazie al materiale anallergico e biocompatibile con il quale vengono realizzate, si rivelano una soluzione economica rispetto agli impianti dentali e alle protesi fisse.

Meno invasive dello scheletrato, si agganciano ai denti naturali e non prevedono alcun tipo di limatura o incapsulamento. L’introduzione di questa innovativa tecnologia nel settore delle protesi dentali non risale che a qualche anno fa; per questo motivo oggi, insieme al Dottor Poggi, andremo a chiarire alcuni aspetti delle protesi in nylon che possono dare origine a curiosità e domande.

In quali casi può essere utilizzata?

Una protesi mobile in nylon può essere utilizzata sia come soluzione definitiva, sia provvisoria. Mi spiego meglio.
In casi di edentulia parziale e quindi, di una mancanza di denti causata da estrazioni o patologie gengivali, è possibile scegliere una protesi in nylon. Nel caso in cui il paziente abbia sofferto di una malattia paradontale, per esempio, la protesi in nylon permettono di non sovraccaricare la gengiva e restituire al paziente una dentatura completa. Realizzate in materiale termoplastico biocompatibile possono essere una valida alternativa per coloro che soffrono di allergie ai metalli o vogliono evitare i gancetti metallici dello scheletrato “tradizionale”.

Inoltre, la protesi mobile viene utilizzata come soluzione provvisoria per compensare temporaneamente la mancanza parziale di denti, in attesa degli impianti dentali definitivi.

Come si presentano?

Realizzate con materiale flessibile, le protesi in nylon si adattano alla gengiva del paziente e sono realizzate con una trasparenza camaleontica, che consente di intravedere il colore della gengiva e hanno un effetto completamente naturale. Il nylon ha una memoria elastica in grado di memorizzare forma e posizione e può essere indossato semplicemente facendo una leggera pressione verso l’alto, permettendo così ai gancetti di attaccarsi ai denti naturali.

Quali sono i vantaggi di una protesi mobile?

Una protesi mobile riempie il vuoto lasciato dai denti mancanti e permette di restituire armonia ai lineamenti del volto, garantendo una corretta funzionalità masticatoria.
Come abbiamo visto nei precedenti paragrafi una protesi in nylon è:

  • Ultraleggera (realizzata con uno spessore da 0.5 a 1.5 mm);
  • Resistente agli urti;
  • Flessibile;
  • Identica ai denti naturali;
  • Prezzo competitivo.

Per constatare la fattibilità delle protesi mobili in nylon sarà necessario rivolgersi a uno Studio dentistico specializzato. Con una accurata visita odontoiatrica e il parere del Dottor Poggi, potrai sapere con certezza se la protesi in nylon fa al caso tuo. Richiedi maggiori informazioni cliccando qui.

2021-10-Studio-Dentistico-Andrea-Poggi-Domande-Frequenti-Protesi

Le domande più frequenti sulle protesi dentarie e le risposte del Dottor Poggi

Quando si parla del cavo orale e di operazioni volte a migliorare l’estetica o la funzionalità degli elementi dentari, ci poniamo in un atteggiamento di difesa nei confronti del dentista.

L’odontofobia o la consapevolezza di doversi sottoporre a un intervento o a un trattamento a noi estraneo, può causare incertezze e dubbi nel paziente che si tramutano in paura. Proprio per questo, rispondere alle domande più frequenti diventa di fondamentale importanza, per permettere al paziente di rendersi conto che, in buone mani, non corre nessun rischio.

Il Dottor Andrea Poggi in questo approfondimento si occuperà di rispondere ai quesiti più frequenti che presentano i pazienti, prima dell’applicazione di protesi dentarie fisse o mobili.

Quali sono le soluzioni adatte per sostituire i denti mancanti? 

La soluzione per sostituire i denti mancanti viene stabilita in modo congiunto, valutando le esigenze del paziente e l’entità della sua problematica. Di fatto possiamo riconoscerne tre macro categorie:

  • Protesi fissa, ponte o impianto dentale effettuati con le più moderne tecnologie di chirurgia. Entrambe garantiscono una durata e una sicurezza ottimale e permettono di avere un ottimo risultato estetico in poco tempo;
  • Protesi mobile, applicata o rimossa direttamente dal paziente che può essere parziale o totale a seconda delle condizioni del paziente;
  • Impianto a carico immediato, effettuato in condizioni di edentulia e quindi assenza di denti sull’intera arcata dentale. L’inserimento delle corone avviene subito dopo il posizionamento degli impianti dentali e garantisce al paziente un risultato estetico e una dentatura completa nell’arco di una giornata.

La protesi dentaria mobile dà fastidio?

Per fare in modo che la bocca si adatti alla presenza della protesi mobile sarà necessario pazientare qualche giorno. In poco tempo, posso assicurarvi che tutte le funzioni masticatorie e fonetiche torneranno ad essere nella norma.

La manutenzione delle protesi dentarie mobili in cosa consiste?

Per mantenere la vostra protesi in buono stato, è necessario prestare particolare attenzione alla sua igiene e pulizia. Dopo ogni pasto sarà necessario uno spazzolamento in acqua fredda che rimuova eventuali residui di cibo; in aggiunta è possibile utilizzare una soluzione pulente apposita che permetterà di raggiungere gli spazi non accessibili con lo spazzolino.

È preferibile optare per le protesi dentarie mobili o per gli impianti dentali fissi?

Come in tutte le cose, entrambe le soluzioni hanno pro e contro. Per una scelta ragionata consiglio vivamente di rivolgersi al proprio dentista di fiducia che, dopo un’accurata visita, saprà indirizzarvi verso la soluzione più adeguata alla vostra condizione.

Non lasciare che un problema odontoiatrico condizioni la tua vita quotidiana e affidati al Dottor Poggi per ritrovare il sorriso con tutta serenità. Se hai altre domande in merito alle protesi dentarie mobili, non esitare a contattarci.

2021-09-Studio-Dentistico-Andrea-Poggi-Faccette-Dentali

Un sorriso perfetto senza operazioni è possibile con le faccette dentali

Nessun fastidio durante una seduta dal dentista e un sorriso degno di una star di Hollywood. Un sogno che il Dottor Poggi può rendere realtà, con le faccette dentali.

Sottilissime e realizzate su misura del paziente le veneers sono lamelle in ceramica in grado di mascherare dimensione e colore dei denti naturali, rendendoli esteticamente… perfetti!

Se hai necessità di effettuare questo trattamento ma hai dubbi sulla procedura o domande sulla loro funzionalità e durevolezza, segui il Dottor Andrea Poggi in questo approfondimento.

Potrai scoprire insieme a uno specialista del settore quali sono i vantaggi delle faccette dentali e se sono la soluzione che fa per te.

Faccette dentali: cosa sono

Abbiamo tenuto nascosto il sorriso sotto la mascherina per molto tempo: è tornato il momento di sfoggiarlo, senza ansia e preoccupazione.

Le faccette dentali sono una soluzione di estetica dentale.

Negli anni, ha acquistato sempre più importanza. Questo perché l’estetica, che si voglia o no, condiziona la nostra vita nella quotidianità e, se non curata, può essere fonte di disagio.

Con le faccette dentali o estetiche, dette veneers, è possibile ottenere un sorriso perfetto senza subire scomodi interventi di chirurgia o dolorose sedute dal dentista. Come abbiamo anticipato si tratta di sottili lamelle di ceramica, di spessore compreso tra i 5 e i 7mm che, applicate sui denti naturali, consentono di mascherarne la forma, la dimensione, eventuali diastemi e il colore.

Il trattamento non prevede anestesia, se non per casi di ipersensibilità o disturbi generali del paziente: è completamente indolore e non necessita di interventi chirurgici.
Per queste ragioni si tratta di una tecnica molto amata dai divi e dalle star che scelgono le faccette dentali per migliorare in poco tempo l’aspetto del proprio sorriso e trovare maggiore sicurezza sul set.

Non temere però: nonostante sia scelta dai personaggi famosi, è assolutamente accessibile a tutti. Il Dottor Poggi, propone ai pazienti la migliore soluzione per ritornare a sorridere, senza causare danni al portafoglio.

Come si applicano

La prima fase del trattamento estetico prevede un esame di ortopanoramica grazie al quale il dentista andrà a esaminare le condizioni di salute della bocca e a verificare l’adattabilità delle faccette dentali. Una volta stabilita la fattibilità del trattamento, il Dottor Poggi dovrà effettuare una leggera limatura della superficie dentale di 1 o 2 mm, che verrà colmata successivamente mediante l’applicazione delle faccette dentali. Si tratta di una fase molto importante del trattamento che deve essere ben calibrata per non indebolire il dente o, al contrario, creare un eccessivo spessore.

Dopodiché il dentista prenderà un’impronta della zona interessata che sarà analizzata dal laboratorio odontotecnico per la realizzazione di un modello in gesso e per la scelta della colorazione dello smalto che dovrà avere un aspetto naturale e non artefatto.

Nella fase di realizzazione delle faccette dentali definitive in alcuni casi si andrà ad irrobustire il dente dopo la limatura con provvisorie lamelle in resina; è importante sapere che nella maggior parte dei casi non è necessario applicare faccette temporanee in quanto la limatura è molto superficiale.

L’ultima parte del trattamento prevede infine il posizionamento delle protesi e la cementificazione delle faccette con uno speciale adesivo che garantisce una lunga durata.

Vantaggi delle faccette estetiche

Riassumiamo insieme i vantaggi dell’applicazione delle faccette dentali:

  • Miglioramento estetico immediato del sorriso;
  • Maggiore armonia delle proporzioni e dei lineamenti del viso;
  • Durevolezza delle faccette stimata intorno ai 10 anni, con l’utilizzo di materiali di qualità e seguendo una corretta manutenzione e igiene orale;
  • Miglioramento della funzione masticatoria.


Gli accorgimenti da mettere in pratica una volta applicate le faccette estetiche sono veramente poche rispetto ai vantaggi derivati:

  • Evitare abitudini scorrette come digrignare i denti o masticare per lungo tempo cibi molto duri;
  • Effettuare regolare pulizia e igiene dentale.

Per ottenere un sorriso perfetto chiedi consulto al Dottor Poggi: grazie alle faccette dentali potrai ritrovare la tua sicurezza e armonia, migliorando l’aspetto estetico del tuo sorriso! Richiedi maggiori informazioni, cliccando qui.

2021-03-Studio-Dentistico-Andrea-Poggi-Protesi-Dentarie

Protesi dentarie mobili e stabili

Le protesi dentarie mobili sono una pronta soluzione per coloro che vogliono avere un bel sorriso in poco tempo.

Possono essere di due tipologie:

  1. Protesi parziali rimovibili: solitamente realizzate in resina, vengono collocate sulle gengive e ancorate ai denti sani in sostituzione ai denti mancanti;
  2. Protesi totali rimovibili (dentiere): come nel caso precedente, solitamente vengono realizzate in resina, per sostituire tutti i denti mancanti. Questo tipo di protesi è rivolta a chi ha perso tutti i denti e che non può usufruire dell’implantologia per motivi di salute, mancanza d’osso, età o per motivi finanziari.

Protesi dentarie mobili: addio alle paste adesive

Uno dei problemi più comuni dei pazienti che hanno deciso di ricorrere alle protesi dentarie mobili è la mancata stabilità delle stesse, specialmente durante la masticazione oppure nel corso di una conversazione.

Si tratta di un aspetto invalidante e fonte di stress che spesso richiede al paziente l’adozione di paste adesive per la risoluzione del problema.  

Sorridere, mangiare e parlare sono tre azioni quotidiane importantissime, svolte con un’alta frequenza nell’arco della giornata.

Lo studio dentistico Santa Sofia ha a cuore il benessere dei propri pazienti! Abbiamo la soluzione per consentirti di sorridere, mangiare e parlare dimenticandoti delle protesi dentarie mobili.

Presentiamo le nostre soluzioni per garantire una corretta stabilità.

È possibile garantire la corretta stabilità delle protesi dentarie mobili grazie all’implantologia, capace di rendere la dentiera confortevolestabile e duratura nel tempo.

A livello pratico, sarà realizzato un vero e proprio impianto, con applicazione di una barra utile a essere una vera e propria sella di ancoraggio per la dentiera. 

Gli impianti per stabilizzare le protesi dentarie mobili consistono:

  1. Nell’inserimento degli impianti con collegamento della barra e protesizzazione immediata. Si tratta di un lavoro terminabile in poche ore e nella stessa seduta. Una scelta che viene adottata con su impianti di buona tenuta, aumentandone la stabilità.
  2. L’inserimento di impianti con barra, protesi mobile provvisoria e successiva overdenture definitiva.
    Il paziente avrà a disposizione una protesi mobile provvisoria che sarà sostituita da quella definitiva quando gli impianti saranno ben saldi in bocca ed uniti dalla barra in titanio, con il compito di ritenere l’overdenture in posizione.

Gli esami necessari per la realizzazione dell’impianto

Prima di procedere con la realizzazione di impianti dentali con barra o mini-impianti, lo studio dentistico Santa Sofia procede con lo svolgimento di alcuni esami, al fine di avere un quadro clinico del paziente completo, tra cui:

  • Panoramica dentale;
  • Tac trimensionale.

Si tratta di accertamento necessari a verificare la quantità di osso disponibile e l’assenza di eventuali malattie che potrebbero causare problemi con gli impianti, portando ad un rigetto dell’impianto dentale.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contattaci senza impegno!   

Sei pensionato e hai una protesi dentaria mobile? A disposizione per te uno sconto dedicato! Chiamaci per maggiori informazioni  

2021-03-Studio-Dentistico-Andrea-Poggi-Avere-Un-Bel-Sorriso-Missione-Possibile-Impianti-Denti-Fissi-Tecnica-All-On-4

Avere un bel sorriso: una missione possibile

Hai sempre desiderato avere un bel sorriso ma non hai ancora trovato la soluzione più adatta alle tue esigenze?  Non rinunciare!

Abbiamo molteplici opportunità che ti consentiranno di avere un bel sorriso in serenità tra cui: gli impianti zigomatici, i denti fissi e la tecnica All-On4.

Sorridere spontaneamente ti consentirà di affrontare le situazioni della vita con maggior entusiasmo e sicurezza. La tua salute ne trarrà dei benefici, creando e rafforzando le relazioni interpersonali, distribuendo al corpo benessere ed energia.

Impianti zigomatici: cosa sono e quando servono

L’implantologia zigomatica è nata circa trent’anni fa. Prima di questa innovazione, i pazienti con poco osso non ricorrevano all’implantologia.

I successi nel mondo dell’odontoiatria hanno permesso di dire addio al problema legato al recesso mascellare.

Gli impianti zigomatici sono una risposta efficace per tutte quelle persone che per diversi motivi, tra cui tra cui diabete, traumi, fattori genetici ed età, hanno subito un riassorbimento osseo.

Dopo un’attenta analisi del caso, lo studio dentistico Santa Sofia del Dottor Andrea Poggi realizzerà delle protesi, inserite all’interno dell’osso, avvitate su impianti. Gli impianti zigomatici sono basati sull’inserimento di perni (fixture) che devono raggiungere stabilmente le ossa zigomatiche e pertanto sono più lunghe di quelle utilizzate per gli impianti tradizionali.

Ci sono alcuni casi in cui l’osso, non essendo sufficientemente abbondante, non consente l’inserimento dell’impianto. In questo caso è possibile ricorrere ai denti fissi.

Denti Fissi: che cosa sapere

Grazie al nostro laboratorio interno, gli impianti per i denti fissi possono essere realizzati in sole 4 ore.

Lo studio dentistico Santa Sofia del Dottor Andrea Poggi realizzerà una nuova dentatura fissa, non rimovibile, per una o entrambe le arcate.

La realizzazione della protesi dentaria fissa è un’ottima soluzione rispetto alla dentiera. Grazie all’anestesia, il paziente vivrà il momento in uno stato di totale tranquillità.

I denti fissi hanno una massima resa funzionale ed estetica, sono minimamente invasivi e richiedono un rapido intervento. Con l’implantologia a carico immediato anche la persona con una dentatura compromessa non resterà nemmeno un giorno senza denti.

La tecnica All On 4: una soluzione in 24 ore

La tecnica All On 4 è basta su quattro impianti, da cui è possibile comprendere il suo nome.

È una soluzione implantare economicamente vantaggiosa, capace di risolvere casi molto gravi di perdita totale o parziale dei denti.

Rispetto alla implantologia tradizionale, il metodo all on four permette al paziente il recupero del sorriso e della masticazione in pochissime ore.

Il tutto è possibile grazie al fatto che le protesi fisse vengono avviate subito sugli impianti, senza attendere dover attendere i mesi necessari per la osteointegrazione, ovvero l’integrazione dell’impianto dentale nell’osso.

Il vostro sorriso è il nostro sorriso, contattate lo Studio del Dott. Poggi per maggiori informazioni!

Se sei pensionato, abbiamo a disposizione per te uno sconto dedicato! Chiamaci senza impegno.