ALL-ON-FOUR

_______________________________

STUDIO SANTA SOFIA: GARANZIA DI QUALITA'

Fiore all’occhiello dello Studio Santa Sofia e del dr Andrea Poggi è la metodologia All-ON –FOUR , ovvero una nuova tecnica di implantologia a carico immediato di ultima generazione che risolve casi molto gravi di perdita di denti totali o parziali. La tecnica attuata dal dr Andra Poggi consiste nell’impiantare nelle ossa mascellari o mandibolari solo 4 impianti (che in alcuni casi possono essere 6) in alcuni punti strategici lungo il perimetro della gengiva a cui verranno ancorate le protesi fisse provvisorie. In sostanza i perni sostituiscono le radici naturali che vengono estratte. Il vantaggio è che consente di ricostruire intere arcate dentarie in pochi passaggi anche in caso di edentulia. La tecnica All-on-four infatti prevede il recupero dei denti nel giro delle 24 ore. L’intervento è breve e permette il ripristino della funzione masticatoria praticamente subito. Il vantaggio rispetto all’implantologia tradizionale è che è praticabile anche nel caso di volume osseo minimo evitando costi eccessivi per la chirurgia preimplantare. Il dr Andrea Poggi consiglia la tecnica implantologia all-on-four ad ogni età; sia in età giovanile quando in seguito ad un trauma si possono perdere i denti, sia in età avanzata quando si va incontro alla perdita dei denti. La tecnica All-on-four applicata dal dr Andrea Poggi garantisce un risultato estetico eccezionale restituendo il naturale sorriso per un ampio periodo di tempo.

A pazienti edentuli o con gravi patologie parodontali.

Consente un risparmio economico nei confronti di tecniche che necessitano di 6-8 impianti e protesi cementate

No, poiché viene usata l’anestesia locale o la sedazione coscente in pazienti ansiosi.

Si, perché si hanno denti fissi, palato ibero, non ci sono ulcerazioni gengivali, non si usano adesivi  etc.

È controindicato nei pazienti che soffrono di diabete mellito e dell’ipertensione arteriosa

Pochi giorni; spesso i pazienti possono tornare a lavorare  anche il giorno dopo.

Un’attenta diagnosi dell’odontoiatra orienterà il paziente verso il trattamento più idoneo.